Impianti termici

Impianto di riscaldamento a pavimento

L’impianto radiante a pavimento è un sistema che permette il riscaldamento degli ambienti tramite l’irraggiamento della superficie.

Gli elementi radianti, costituiti da tubi in materiale resistente alle alte temperature ed al calpestio, vengono inseriti sotto il pavimento, nella parete o nel soffitto, a seconda delle esigenze specifiche. L’impianto risulta così invisibile, a tutto vantaggio dell’estetica e consentendo un miglior sfruttamento degli spazi.

La trasmissione del calore avviene principalmente per irraggiamento e non per convezione (come nel caso dei termosifoni). In questo modo si evitano fastidiosi spostamenti d’aria e di polveri e il calore viene diffuso in modo più uniforme.

Impianto di riscaldamento con solare termico

Un impianto solare termico consente di ridurre notevolmente i costi energetici per produrre l’acqua calda sia per uso sanitario, sia, eventualmente, per il riscaldamento. Chi oggi sta per investire in un nuovo impianto di riscaldamento oppure in una riqualificazione energetica dovrebbe assolutamente prevedere fin da subito l’integrazione dei pannelli solari, per approfittare di tutta una serie di benefici. Oltre al risparmio sui costi energetici, l’impianto solare è un vero e proprio investimento che dà maggiore valore alo vostro immobile. Grazie alla tecnologia Viessmann, vi affidate a soluzioni innovative che si integrano con tutti gli altri componenti dell’impianto, assicurandone il funzionamento efficiente e affidabile.
Un impianto solare è anche una scelta ecologica, che consente di puntare su una fonte di energia rinnovabile e di ridurre sensibilmente le emissioni di CO2.

Impianto di riscaldamento a radiatori

I radiatori, o termosifoni, costituiscono la tipologia di terminale di immissione del calore in ambiente più comune ed antica; la trasmissione del calore avviene in prevalenza per convezione, mettendo in movimento l’aria con la quale sono in contatto che, riscaldata, tende a salire verso l’alto rinnovando il contatto con il radiatore di aria più fredda.

Solo una piccola parte del calore viene immesso sottoforma di radiazione, elettromagnetica a bassa frequenza, il rapporto tra la quantità di calore immessa sottoforma di radiazione e quella immessa sottoforma di convezione, è tanto maggiore quanto minore è la temperatura dell’acqua in arrivo ai radiatori. Il comfort dei terminali a radiatori, generalmente allocati sotto le finestre, deriva principalmente dalla miscelazione dall’aria riscaldata dal radiatore e quella fredda in prossimità della superficie della finestra.

Scopri quale delle nostre soluzioni è più adatta alle tue esigenze!